Patrizia Barbuiani scrittrice

C U R R I C U L U M   V I T A E

Patrizia Barbuiani

nasce il 9 settembre a Lugano, Svizzera.

Vive a Lugano.

Scuola elementari, ginnasio classico, scuola magistrale.

Insegna nella scuola primaria.

Per approfondire il campo educativo lavora in veste di educatrice in istituti per bambini andicappati.

Nel tempo libero si occupa intensivamente delle attività che più la interessano: la scrittura, il teatro e l’alpinismo.

  • 1981: Partecipa a due spedizioni in Himalaia del Nepal, una invernale nell’81 e una autunnale nell’82, dirette al Makalu (8481 m.). Al rientro redige i testi per due film sulla spedizione e collabora alla stesura di un altro sull’Everest per la Televisione Svizzera.
  • Pubblica sul libro „Makalu“ di Romolo Nottaris, edizioni Arti Grafiche Bernasconi, un estratto dal titolo „Sei aneddoti sulla Grande Favola a lieto fine“.
  • Riprende la sua attività di educatrice.
  • 1984: S’iscrive alla „Scuola Teatro Dimitri“, una delle più complete scuole svizzere di Teatro e Movimento. Dopo tre anni di  formazione completa a tempo pieno ottiene il diploma.
  • 1987: Accanto alla sua attività di attrice scrive racconti, testi teatrali che hanno ricevuto riconoscimenti e premi letterari in Italia.
  • 1990-1995: Viene assunta alla Televisione Svizzera per presentare nuove trasmissione in diretta e in veste di  redattrice. Si occupa di servizi filmati.
  • Il suo racconto „La nana“ viene selezionato dalla giuria del Premio Letterario Giovanna Geraci. Lo stesso racconto verrà pubblicato nel 1991.
  • Lo stesso racconto ottiene il primo posto al Premio Internazionale di Letteratura e Arte „Città di Alanno“.
  • Consegue il primo premio per il racconto inedito „L’ala spezzata“ al Centro Artistico Lombardo di Milano.
  • Lo stesso racconto viene selezionato al Premio Letterario „Paolo Ettore Santangelo“ di Enna in Sicilia. Questo racconto verrà pubblicato nel 1993.
  • 1994: La PRO HELVETIA le affida un incarico letterario per la stesura di un romanzo.
  • 1995: Allestisce recensioni di letteratura infantile.
  • La ditta di produzione zurighese Thelma Film AG acquista la sua sceneggiatura Il Signor Vitali” che verrà prodotto  l’anno seguente, con protagonista Magali Noel, attrice principale di molti film di Federico Fellini (Amarcord, La  dolce vita ecc.)
  • Redige per la ditta di produzione STUDIO 5 in collaborazione con la TSI una sceneggiatura per la serie di cartoni animati IDRO ideandone i personaggi. Il numero pilota è stato realizzato.
  • 1996: La favola “CUBO & SAM” si classifica al terzo posto nel Premio Nazionale di Letteratura per Ragazzi “C’era una volta” fra 252 elaborati giunti alla Giuria Nazionale di Monterchi (Arezzo) e viene pubblicato da Alberti&c. Editori.
  • Scrive testi per la trasmissione televisiva della TSI “PEO”
  • 2000: Scrive per il periodico trimestrale di teatro indipendente KTV articoli e interviste.
  • Un altro suo articolo è apparso sulla rivista della Pro Helvetia „Passages“
  • 2001-2010
  • Crea il testo teatrale „Domitilla e la stellla delle parole perse„.
  • Il suo testo teatrale „L’OSPITE“ viene tradotto in tedesco e presentato in prima assoluta a Monaco di Baviera in Germania.
  • Crea il testo teatrale „HOMEsweetHOME„, una graffiante satira sull’ars vivendi in Svizzera, tradotto e presentato a Berna, Svizzera e Slovacchia, dove vince il premio della migliore produzione in assoluto.
  • Scrive il suo primo romanzo „La stiratrice“ che viene pubblicato nel settembre 2006 dalla casa editrice MANNI di Lecce. con il contributo della Repubblica e Cantone Ticino e della fondazione della cultura Pro Helvetia.
  • Il 9 novembre 2006 il libro viene presentato al pubblico a Lugano dalla giornalista della Rete2, RTSI, Mariagrazia Rabiolo e letto dall’attore Alessandro Marchetti, con interventi dell’autrice.
  • Crea per l‘attrice Vania Luraschi il monologo „Angeli ribelli“, di cui cura la regia nell‘autunno 2007.
  • Crea per la Markus Zohner Theater Compagnie lo spettacolo „Eva e Adam“.
  • Il suo testo teatrale „PALLA 10“ verrà tradotto in brasiliano e presentato a Sao Paolo nel 2007.
  • Nel 2009 crea il testo teatrale „Giulietta&Romeo&Julia“ di cui interpreta la prima messa in scena a Lugano con il compositore e musicista Gabriele Marangoni, curandone la regia.
  • Nel 2010 redige il testo teatrale  „DIOfemmina“, conferenza semiseria sul concetto di Dio/Dea nell‘evoluzione umana.

E‘ membro della Pro Litteris e della SSA.

UA-17737382-5